PERCORSI

Escursioni nei colli euganei sia a piedi che in bicicletta

Il parco regionale dei colli euganei si estende su un’area di circa 19.000 ettari. I Colli Euganei sono il luogo privilegiato in cui ammirare in cui ammirare le ville venete veri e propri capolavori architettonici ricchi di storia, cultura e immersi nel verde del territorio euganeo. I Colli Euganei si prestano per escursioni sia a piedi che in bicicletta per i più appassionati. Una visita a Villa Emo Capodilista La Montecchia ( Selvazzano), Villa Selvatico ( Battaglia), Villa Macenigo Mainardi ( Luvigliano), fa scoprire dei veri e propri gioielli con maestose facciate e incantevoli giardini.

 

Non solo ville ma anche di castelli e borghi medievali è ricco il territorio dove il castello del Catajo (Battaglia Terme), il castello di Monselice dove sempre a Monselice nella frazione di Monticelli troviamo il castello di Lispida luogo di villeggiatura

 

Particolarmente consigliate sono le uscite in bicicletta che grazie alla pista ciclabile E2 a Montegrotto Terme è percorribile sia da Nord che da sud e passa per le città di Battaglia, Monselice,Este, Lozzo Atestino e Bastia di rovolon permette d attraversare l’intero parco regionale dei Colli Euganei potendo ammirare il paesaggio tipico del territorio e stare immersi nel verde e nella natura incontaminata inoltre permette di integrare il percorso esplorando il percorso enogastronomico locale dato il terreno molto fertile e adatto alle coltivazioni di ulivi e vigneti.

Durante il soggiorno nella zona euganea non possono mancare le visite ai luoghi di culto, molti monaci ed eremiti già dal XII secolo scelsero le splendide colline euganee come luogo di dimora. Dall’Eramo di Santa Maria Annunzita del Monte Rua all’Abbazia di Praglia, dal Monastero Di San Daniele al Santuario del Monte della Madonna e dagli affascinanti ruderi del Monastero degli Olivetani sul Monte Venda è immenso il patrimonio architettonico-religioso costituito da chiese, cappelle,luoghi sacri, monasteri ed abbazie.